In Primo Piano
Chi siamo
Attivita' e Progetti
Archivio News
Documentazione e ricerca
Link utili
Contatti
 
lay
CHI SIAMO
L'Associazione Museo di Storia della Psichiatria San Lazzaro Reggio Emilia è sorta nel 2002 dal ceppo del "Centro di Documentazione di Storia della Psichiatria", nato nel 1991 per iniziativa dell'Ausl di Reggio Emilia, del Comune e della Provincia di Reggio Emilia e dell'Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna. L'Associazione è registrata come Associazione di volontariato con Atto Costitutivo (28.11.2002) e finalizzata a specifiche attività e scopi come previsto dallo Statuto.

L'Associazione collabora alla costituzione di un "Museo Nazionale della Psichiatria" che ha lo scopo di offrire ampia testimonianza dell'attività psichiatrica del passato e che potrà essere di richiamo e sostegno allo sviluppo della Psichiatria e della Salute Mentale in Italia e all'estero. L'attività del Museo si sviluppa in piena armonia con i Centri e Servizi della Provincia di Reggio Emilia, nello spirito delle leggi che hanno portato al superamento dei manicomi e al miglioramento dell'assistenza ai malati mentali e ai loro familiari.

L'Associazione agisce anche per la salvaguardia della documentazione del "Centro di Documentazione di Storia della Psichiatria",  cioè contribuisce a valorizzare i molteplici settori di interesse storico e culturale: biblioteca, archivio delle cartelle cliniche, documentazione amministrativa, archivio fotografico, documentazione grafica e pittorica, ecc...

Al fine di valorizzare gli aspetti artistici, culturali e storici, l'Associazione promuove incontri, conferenze, convegni, mostre e mantiene regolari rapporti con i Soci tramite incontri trimestrali. L'Associazione si avvale del sostegno collaborativo stabilito con l'A.U.S.L 9 di Reggio Emilia, col Centro di Documentazione Storia della Psichiatria e con la Soc. Coop. SS9 Teatro, sostegno da aggiornare con un comune protocollo di intenti.

L'Associazione Museo di Storia della Psichiatria San Lazzaro ha lo scopo di mobilitare interessi comuni di ricerca, di conoscenza e di confronto, di esperienza fra studiosi di provenienza culturale diversa, ma tutti ugualmente interessati alle attività espressive - figurative di persone che vengono considerate differenti o anomale, indifese o disturbate. Inoltre ha lo scopo di sviluppare  la sensibilità, l'interesse o la partecipazione alle attività di volontariato presso l'AUSL, come finalità culturale, di aggiornamento e di comprensione degli attuali problemi umani in riferimento alla storia della psichiatria.

lay
lay lay
  lay